Collana
Ricerca libera
 
Disegnatore
Sceneggiatore
 
   
Scheda dettagliata << Torna ai risultati della ricerca

Autore: CHARLIER Jean-Michel

CHARLIER, JEAN-MICHEL [1924-1989 - Belgio]

Considerato, assieme a Goscinny, il più importante sceneggiatore del fumetto franco-belga, debutta nel 1945 come disegnatore sulle pagine di SPIROU. Dopo la laurea all'Università di Liegi si dedica completamente al fumetto, nel 1946 disegna, assieme a Victor Hubinon, "L'Agonie du Bismarck" cui segue, nel 1947, l'inizio della lunga saga di Buck Danny che nasce sulle pagine di SPIROU. In questa fase si dedica soprattutto agli sfondi e al disegno degli aerei, fino a quando Jijé lo convince a dedicarsi interamente alla sceneggiatura. A causa di problemi per reperire una documentazione affidabile sulle sue storie aeronautiche, Charlier risolve la questione_ prendendo il brevetto di pilota!

Prima dell'esplosione del successo di Buck Danny scrive numerosi racconti per Hubinon, Surcouf (1949) esce su SPIROU e Tiger Joe (1950) su LA LIBRE JUNIOR. Sempre nel 1950 scrive "Belloy, le chevalier sans armure" che appare su OK, disegnato da Uderzo.

Fino alla nascita di PILOTE collabora lungamente con SPIROU su cui pubblica Kim Devil (1953) disegnato da Forton, La Patrouille des Castors (1954) disegnata da Mitacq, Marc Dacier (1958) disegnato da Eddy Paape, e numerosi racconti per l'Oncle Paul, nonché la ripresa (1952) di Valhardi disegnato prima da Paape e poi da Jijé.

Il 29 ottobre 1959 esce PILOTE, che diverrà la più famosa rivista europea, su progetto di Charlier, Goscinny e Uderzo. Charlier è co-redattore-capo con Goscinny, nonché il principale sceneggiatore. Sul n.1 della rivista nascono Tanguy et Laverdure, disegnati da Uderzo, Barbe Rouge, disegnato da Hubinon e Jacques Legall disegnato da Mitacq. Nel 1961 è la volta di Guy Lebleu, disegnato da Poivet, mentre nel 1963 nasce il suo personaggio più famoso, Blueberry, disegnato da Giraud.

Un'eccezione è Brice Bolt (1970) che appare su SPIROU, disegnato da Puig.

Nel 1972 lascia PILOTE per lavorare per la televisione. Dal 1976 al 1978 diviene redattore-capo dell'edizione francese di SPIROU.

Nel 1975 crea, assieme a Victor de la Fuente, Los Gringos, un western ambientato ai tempi della rivoluzione messicana.

Nel 1979 nasce Mississippi River disegnato da Giraud, ancora un western. Nel 1980 torna al fumetto a tempo pieno riprendendo tutte le sue serie più famose: Buck Danny (ora disegnato da Bergèse), Barbe Rouge (disegni di Gaty e Pellerin), Tanguy et Laverdure (disegni di Jijé, poi Serres, poi Coutelis) e prosegue il ciclo de "La govinezza di Blueberry" disegnato da Colin Wilson, mentre Giraud disegna la serie pricipale.

Dinamico, esuberantew, famoso per i ritardi cronici con cui consegnava le sceneggiature, Charlier è stato uno dei più importanti autori del dopoguerra. Le sue sceneggiature solidamente costruite e i suoi intrecci magistrali sono tuttora amati da un pubblico vastissimo. È in gran parte grazie a lui se il fumetto franco-belga è uscito dall'ambito di "prodotto per bambini" conquistando una valenza più universale.

Visualizza tutti i lavori disponibili di CHARLIER Jean-Michel nel catalogo di Alessandro Distribuzioni


Scopri le ultime
novità in Libreria.
Visita il sito »
Cerca e trova i
tuoi fumetti sul
nostro portale.
Visita il sito »
Alessandro Srl - Via del Borgo S. Pietro 138ab/140abc - 40126 Bologna
Fax 051 25.12.78 - store@alessandrodistribuzioni.it
Capitale sociale 10.320,00 i.v. - P.iva e Cod. Fisc. 03340470370 - Reg. Imp. BO n.03340470370 - REA n.282337